edizione Nazionale
Un giorno a Cavalese fra capre, formaggi e folklore
notizia pubblicata 27 Settembre 2006 alle ore 10:15 nella categoria Territori

È settembre: la temperatura comincia a scendere sensibilmente, si torna alle consuete attività autunnali e, come ogni anno, gli animali da pascolo fanno ritorno dagli alpeggi dove hanno trascorso l’estate.
La “Desmontegada de le caore” di Cavalese celebra proprio il cambio di clima che segna la fine della bella stagione e la discesa in paese di centinaia di capre: il 21 settembre alle 10.00 del mattino avrà inizio la festa. Una festa dal sapore antico, che con il trascorrere degli anni acquista il fascino delle cose di una volta, ma che viene arricchita da iniziative sempre nuove. L’ingrediente fondamentale resta però l’arrivo e la sfilata delle capre per le vie del paese (Piazza Battisti, Piazza Rizzoli, Piazza Francescani) fino a Piazza Dante, dove verranno accolte in un recinto appositamente allestito e colmo di erba e fieno: la sistemazione adeguata per gli animali che per l’occasione saranno incoronati da fiori di montagna e campanacci.
La Desmontegada oggi è però anche molto altro. A partire dal 19 settembre si potranno seguire il convegno tecnico sull’allevamento caprino, la quarta Mostra dei formaggi di malga (che potranno anche essere “testati” dai consumatori), l’esposizione zootecnica di capi ovi-caprini dell’arco alpino, fino agli (attesissimi) incontri di degustazione: esperti guideranno i visitatori alla scoperta delle ricette più sfiziose preparate con i gustosissimi formaggi di malga e abbinate ai migliori vini trentini. Si ricorda che l’esposizione avrà luogo presso il Parco della Pieve, mentre gli altri appuntamenti saranno ospitati nel Palacongressi di Cavalese.
Un richiamo irresistibile per il pubblico che, ogni anno, giunge numeroso per ammirare uno “spettacolo” tutto legato ai cicli della natura. Gli stessi che si potranno apprezzare dal 26 al 28 settembre a Fiera di Primiero (con la “Gran Festa del Desmontegar”) e dal 3 al 5 ottobre a Predazzo: le protagoniste saranno, questa volta, le “vache”.
Info: Apt Valle di Fiemme 0462 241111 – info@aptfiemme.tn.it