edizione Nazionale
Thermalia, per Progecta il 75% dei buyers stranieri sceglier√† l’Italia
notizia pubblicata 27 Settembre 2006 alle ore 10:13 nella categoria Territori

Il 75% dei buyers stranieri
acquistera’ nel 2006 pacchetti vacanza in Italia. Lo rivela il
sondaggio della ‘Progecta’, la societa’ che organizza ad Ischia, ‘Thermalia Italia’, la XVI borsa
internazionale del termalismo e del benessere.
Campania, Toscana e Umbria al vertice delle richieste dei 53
acquirenti arrivati al workshop di Ischia da 17 paesi stranieri.
Tra le singole destinazioni turistiche degli operatori
stranieri, a i quali sono rivolte le attenzioni dei 141
‘suppliers’ italiani delegati di 107 aziende di settore,
rappresentanti dell’offerta del prodotto tricolore, emergono le
posizioni dell’isola d’Ischia, della Costiera Amalfitana e di
Sorrento, al top delle preferenze degli operatori di Svezia,
Russia e Stati Uniti.
Altro dato che emerge dalla ricerca e’ la tendenza per il
2006 ad una vacanza all’insegna dell’accoppiata
divertimento-benessere. Giapponesi, tedeschi, russi e austriaci,
ma anche statunitensi, inglesi e ungheresi sono orientati, per
il prossimo anno a trascorrere in Italia un periodo di soggiorno
nel segno di una ”leggera e divertente trasgressione,
preferibilmente in strutture a 4 e 5 stelle, con la possibilita’
di godere di un assoluto relax anche grazie alle opportunita’
offerte dai moderni centri termali caratterizzati da
reparti-fitness e di ‘cura globale’ per il corpo (Yoga,
massaggi, aromaterapia, etc.).