edizione Nazionale
Emirates trasporterà oltre 6.500 pax a Dubai per il seminario ‘Amway’
notizia pubblicata 27 novembre 2019 alle ore 10:00 nella categoria Compagnie aeree

Emirates ha stretto una partnership con Amway, leader mondiale nella vendita diretta di prodotti cosmetici e nutrizionali e organizzatore del seminario sulla leadership 2019 nell’area pacifico-asiatica, che si svolgerà presso il Dubai World Trade Centre (DWTC) il 13 dicembre 2019. Emirates svolgerà un ruolo chiave nel consentire alle persone di prendere parte al seminario, trasportando oltre 6.500 partecipanti – tra distributori e rappresentanti – a Dubai.

Il seminario ‘RISE Dubai 2019’ sarà l’occasione per conferire i premi di produzione ai migliori retailers indipendenti di Amway. L’evento di un giorno ospiterà il top-management di Amway e rappresenterà la più grande riunione dei vertici internazionali della compagnia nei suoi 60 anni di storia. Per l’occasione, Emirates organizzerà diverse iniziative, sia a terra che in volo. La compagnia emiratina opererà 30 voli di a/r, collegando i partecipanti di 9 paesi: Giappone, Corea, Australia, Tailandia, Vietnam, Malesia, Singapore, Filippine e Indonesia.

I viaggiatori potranno apprezzare i servizi implementati, per l’occasione, da Emirates al fine di offrire la migliore esperienza di volo. Tra questi: incremento del personale dedicato alla fase di check-in, posti a sedere personalizzati con poggiatesta Amway, dolci brandizzati Amway serviti a bordo – inclusa una speciale torta per chi celebra il compleanno in volo -, cocktail esclusivi creati dal mixologist di Amway Bruno Vanzan. Sarà inoltre attivato un canale dedicato su ice – il pluripremiato sistema di intrattenimento di bordo Emirates – che fornirà maggiori informazioni sul ‘RISE Dubai 2019’ di Amway e trasmetterà contenuti esclusivi.

Arabian Adventures MICE, parte del Gruppo Emirates, è stata incaricata di gestire il trasporto a terra e assicurare ai partecipanti all’evento trasferimenti efficienti a Dubai. Il 13 dicembre, oltre 200 bus percorreranno circa 10.570 km, e più di 40 auto private saranno destinate ad assicurare agli ospiti spostamenti fluidi tra 15 hotel della città e il Dubai World Trade Centre (DWTC). Uno spiegamento di forze che coinvolgerà un team di 75 persone, che ricopriranno diversi ruoli, e oltre 260 autisti per un totale di 4.665 ore lavorative.

Dubai è una delle principali destinazioni del turismo MICE, con il suo fitto calendario annuale di eventi e mostre: un hub importante per i visitatori nazionali e internazionali. Nel corso del 2018 circa 16 milioni di turisti hanno visitato la città, mentre ne sono previsti 20 milioni nel 2020. Emirates svolge un ruolo chiave nel collegare i passeggeri da e verso Dubai, stimolando la crescita del commercio, turismo e aprendo ad ulteriori opportunità di investimento.