lunedì, 18 Gennaio 2021

Assoviaggi, incontro con il Senatore Falomi

Esposte tutte le perplessità sul Piano Industriale Alitalia

Assoviaggi, l’Associazione degli Agenti di viaggio aderente a Confesercenti, ha incontrato nella mattinata di ieri il Senatore Antonello Falomi vice presidente del gruppo Ulivo-DS del Senato e componente la VIII Commissione Lavori Pubblici e Trasporti per discutere il “Piano industriale” del Gruppo Alitalia all’esame della commissione.
L’organizzazione ha illustrato al Senatore la posizione degli agenti di viaggio, sottolineando le conseguenze che si verrebbero a creare sull’economia e sulla occupazione del settore se venissero attuate le decisioni assunte da Alitalia: Drastico calo delle vendite dalle A.d.V. del vettore Alitalia, prospettive di un aumento dei costi da parte dei consumatori, sensibile riduzione dell’occupazione nelle agenzie di viaggio (oltre 12.000 addetti). Assoviaggi ha chiesto che Alitalia non attui nessuna iniziativa verso il settore distributivo fino a quando il Piano Industriale non abbia trovato la sua definitiva approvazione presso gli organismi Parlamentari e Governativi preposti, sentite tutte le parti sociali interessate. Il Senatore Falomi, confermando il giudizio critico del suo Gruppo in merito alla documentazione presentata dal Governo, si è impegnato affinché venga approvato un piano di privatizzazione di Alitalia che abbia come condizione la salvaguardia dell’occupazione diretta e indiretta, condividendo la richiesta di Assoviaggi di sospendere il provvedimento preso da Alitalia sulla eliminazione della remunerazione del servizio di biglietteria delle agenzie di viaggio.

News Correlate