sabato, 16 Gennaio 2021

Astoi, siglato accordo con ItaliaFestival

Insieme promuoveranno l’arte e la cultura italiana

Promuovere di piu’ gli eventi culturali, anche verso la ‘platea’ dei turisti, e proporre una localita’ per trascorrere vacanze in cui le attrattive siano anche l’ arte e lo spettacolo: e’ questa la doppia ‘chiave’ di un accordo siglato tra ItaliaFestival, associazione Agis che raccoglie 25 rassegne nazionali, e l’ Associazione dei Tour operator italiani (Astoi). L’ intesa e’ stata stipulata sabato a conclusione del convegno ‘Festival, incontro tra arte, cultura e turismo’, organizzato nell’ ambito del Teatro Festival di Parma che e’ in corso fino al 28 maggio. E’ stata l’ associazione turistica a proporre a ItaliaFestival, ”che ha accettato” – prosegue la nota – questo ”Accordo nazionale di promozione integrata tra turismo e cultura, con la creazione di un tavolo tecnico di lavoro”. ItaliaFestival ha cosi’ inteso ribadire, ”alla luce
della delicata fase congiunturale, il proprio impegno per scongiurare una crisi dell’ industria culturale, le cui conseguenze negative peserebbero non solo sull’immagine dell’ Italia in Europa, ma anche sul turismo e sull’ occupazione”. All’ appuntamento di Parma anche Hugo De Greef, segretario dell’Efa che rappresenta i maggiori festival europei; Alessandro Leon del Cles e Carlo Maria Badini, gia’ presidente dell’ Agis e sovrintendente di diversi enti lirici, con rappresentanti dei festival anche di Vignaledanza, Santarcangelo dei Teatri, Nazioni di Citta’ di Castello, Pergine Spettacolo Aperto, Sagra
Musicale Umbra, Astiteatro, Autunno Musicale di Como.

News Correlate