mercoledì, 8 Dicembre 2021

Cathay Pacific elimina i biglietti cartacei

Dal 1° ottobre il definitivo sorpasso dell’e-ticket sull’80% delle rotte

A partire dal primo ottobre 2005 Cathay Pacific Airways elimina i biglietti cartacei per le prenotazioni individuali (per gli itinerari che lo consentono), come primo passo verso l’uso esclusivo dei biglietti elettronici.
Gli e-ticket sono già disponibili per l’80% delle rotte della compagnia, ma la copertura del network raggiungerà il 100% nel prossimo futuro.
L’e-ticket offre innumerevoli vantaggi sia per l’agente di viaggio che per il passeggero: elimina totalmente i costi di invio via posta o via corriere, può essere inviato per e-mail, modificato senza che il passeggero debba recarsi in una biglietteria per la riemissione fino a due ore prima del check-in, se la tariffa lo prevede. Inoltre non può essere dimenticato a casa, perso o rubato. “L’adozione obbligatoria dell’e-ticket rappresenta un adeguamento necessario per soddisfare le mutate esigenze di tutte le componenti della filiera, introducendo inoltre un netto migliormento nel rapporto costi/benefici a favore di passeggeri, agenzie di viaggio, società di gestione aeroportuali e vettori aerei”, commenta Sandro Melis, Direttore Commerciale Cathay Pacific per l’Italia.
“Il piano strategico della IATA prevede che entro la fine di quest’anno il 40% dei biglietti emessi nel mondo saranno elettronici, il 70% entro il 2006 e la totalità entro il 2007”, aggiunge Melis.
L’e-ticket può essere emesso anche per i biglietti con itinerari che coinvolgono altri vettori partner dell’alleanza oneworld e altre compagnie con cui Cathay Pacific ha stretto accordi di interline ticket. I biglietti cartacei continueranno per ora ad essere emessi quando il volo di andata è aperto, per voli con tratte prenotate con altri vettori che non hanno stipulato accordi con Cathay, per i gruppi e per i bambini.

News Correlate