giovedì, 21 Gennaio 2021

Costa Crociere e Porto di Barcellona costruiranno un nuovo Terminal

Firmata la lettera d’intenti, si prevede l’entrata in funzione nel 2005

Il Presidente del Porto di Barcellona, Joaquim Tosas, ed il Vice President Cruise Operations di Costa Crociere, Giovanni Onorato, hanno firmato ieri, giovedì 4 settembre 2003, una lettera di intenti riguardante il progetto di costruzione e gestione di un nuovo terminal crociere nel porto di Barcellona, che avrà un utilizzo preferenziale da parte di Costa Crociere e delle altre compagnie del gruppo Carnival Corporation & plc. La firma del documento è avvenuta in presenza del Consigliere per le Politiche Territoriali e le Opere Pubbliche del Governo Autonomo della Catalogna, Felip Puig, e porterà ad un ulteriore rafforzamento della presenza di Costa Crociere e del gruppo Carnival nel porto di Barcellona, dove la compagnia italiana è il principale operatore crocieristico, con il 20% del traffico totale di passeggeri. In base a quanto contenuto nella lettera d’intenti la nuova stazione marittima dovrebbe sorgere nella banchina chiamata “Adosado” del porto catalano. La cifra investita per la sua costruzione, che sarà interamente sostenuta da Costa Crociere, è di circa 7 milioni di euro. La progettazione del terminal sarà affidata ad uno studio di architettura spagnolo, ancora da individuare, con la supervisione dell’architetto genovese Luigi Vicini.

News Correlate