sabato, 17 Aprile 2021

Grimaldi acquisisce la compagnia Sea Malta

Il Governo de La valletta ha ceduto il 69,22% delle azioni

Un protocollo d’intesa e’ stato firmato ieri tra il governo maltese e la Atlantica Spa di Navigazione, che fa parte del Gruppo Grimaldi di Napoli, per
la vendita della compagnia di navigazione Sea Malta. In base a quanto si e’ appreso, il governo de La Valletta ha deciso di vendere la sua quota di azioni pari a 69,22% al gigante italiano. Una mossa che ha suscitato aspre polemiche dal partito di opposizione e in particolar modo dal suo leader. Alfred Sant ha
accusato il governo di aver offerto su un ”piatto d’argento” la compagnia, ma l’esecutivo maltese ha replicato sostenendo di ”essere stato costretto a vendere” perche’ ormai Sea Malta era in bancarotta e soffriva, specie negli ultimi tempi, in maniera eccessiva la concorrenza delle compagnie private.

News Correlate