lunedì, 29 Novembre 2021

Prusst Cefalù, in arrivo nuovi fondi

Il Ministero delle Infrastrutture ha assenato 1 Mln e 647 mila Euro

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha assegnato nuovi finanziamenti per 1 milione e 647 mila euro al Prusst di Cefalù. La ripartizione delle risorse disponibili sui 78 programmi di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile, esistenti sul territorio nazionale, è avvenuta sulla base del punteggio conseguito in sede di rimodulazione dei programmi, del livello di progettazione delle opere e della compatibilità o conformità agli strumenti urbanistici.
Cefalù ha ottenuto le medesime risorse dei prusst di Roma, Ancona, Perugia, Caserta, Udine, della Regione Veneto e Calabria.
“Il prusst Cefalù – ha affermato il Sindaco Simona Vicari, sottolineando il lavoro svolto in sinergia con diverse amministrazioni locali – è stato valutato come uno dei migliori della Sicilia”. Secondo la Vicari “il programma di sviluppo, che investe l’intero territorio delle Madonie, servirà a colmare quel gap infrastrutturale che non ha consentito di sfruttare a pieno le potenzialità di tutti i comuni del comprensorio”.
I nuovi fondi, stanziati dal Ministero, verranno utilizzati per il finanziamento delle opere pubbliche.
Il Prusst Cefalù annovera 21 comuni ed è finalizzato all’attivazione di servizi a supporto delle direttrici turistiche nella litoranea mare monti.
Nel programma, di oltre 340 milioni di euro, ci sono 187 progetti di cui 109 di iniziativa pubblica e 78 di iniziativa privata.
Nella sola città di Cefalù (comune promotore) gli interventi stimati sono pari a 100 milioni di euro. Prevista anche la realizzazione di otto nuovi insediamenti ricettivi per 1330 posti letto.
Il Prusst Madonie si avvale dell’assistenza tecnica della Kpmg.

News Correlate