domenica, 24 Gennaio 2021

Treni, differito lo sciopero di oggi

L’agitazione di 24 ore e’ stata rimandata al 3 e al 4 marzo

E’ stato differito lo sciopero di 24 ore dei treni, in programma dalle 21 di questa sera. L’agitazione e’ stata, infatti, rinviata al 3 e al 4 marzo, dopo un primo accordo tra Fs e sindacati. Secondo Il Sole 24 Ore, i principali punti dell’intesa sono l’assunzione di 800 ferrovieri entro il semestre, il pagamento nelle buste paga di marzo del premio di risultato 2004 (tra 300 e 570 euro) e la sperimentazione di nuovi sistemi di rilevamento del macchinista per la sicurezza dei treni. In particolare, le assunzioni sono 450 per il personale di bordo e 350 per quello di macchina.
Nei prossimi giorni, intanto, si avviera’ il negoziato sulla ripartizione dei turni del personale. Per il responsabile Filt Cgil, Franco Nasso, “si tratta di un accordo positivo anche se non e’ risolutivo dei problemi aziendali. Il differimento dello sciopero al 4 marzo consentira’ di verificare attraverso il negoziato gli impegni presi dall’azienda”. Nasso, inoltre, ha annunciato che “dalla prossima settimana proseguiremo il confronto sulle grandi questioni ancora aperte, ovvero la crisi produttiva, i piani di investimento e di sviluppo”.

News Correlate