mercoledì, 21 Aprile 2021

Expo 2015, Moratti e Veltroni siglano alleanza

Veltroni: “Il rilancio di Alitalia passa dalla valorizzazione dei due scali”

Milano e Roma alleate su più fronti: Expo, Finanziaria e sistema aeroportuale. È quanto emerso dall’incontro a Palazzo Marino tra i sindaci delle due metropoli, Letizia Moratti e Walter Veltroni. Primo tema all’ordine del giorno, la candidatura milanese per l’Expo 2015, su cui Veltroni ha assicurato: “Vorrei che Milano considerasse Roma sua alleata nello sforzo e nell’impegno per vincere questa sfida. Faremo tutto quello che è possibile fare per sostenere la candidatura milanese nelle nostre manifestazioni, insieme al mio impegno personale presso tutte le realtà che possono concorrere alla decisione”. Nessuna guerra neanche sul fronte aeroporti. Il sindaco della capitale, che ha confessato di trovarsi benissimo nel capoluogo lombardo, ha ribadito: “Siamo entrambi convinti che il rilancio del nostro sistema aeroportuale passi dalla valorizzazione dei due scali”. Ultima questione, quella della manovra finanziaria, che aveva in passato sollevato le proteste di Letizia Moratti, la quale in veste di sindaco di Milano reclamava per il capoluogo lombardo una parità di trattamento con la capitale. “Ho chiesto – ha ribadito la Moratti – di avere in Finanziaria lo stesso trattamento che ha avuto Roma dal decreto Bersani, con la possibilità di avere una deroga alle norme sul patto di stabilità per quanto riguarda le infrastrutture su ferro e avere più flessibilità negli investimenti”. La Moratti ha incassato anche su questo punto l’appoggio del collega capitolino. A suggellare l’alleanza, hanno spiegato i due primi cittadini, Milano ricambierà la visita che Roma fece al capoluogo lombardo un paio d’anni fa, con un’iniziativa nella capitale per raccontare la trasformazione della città.

News Correlate