Formia, I pupi siciliani alla rassegna “Senza sipario”

La manifestazione per sostenere Emergency

I Pupi siciliani a Formia. L’iniziativa, inserita nell’ambito della rassegna “Senza sipario”, è organizzata dal collettivo “Bertold Brecht”. L’opera, fissata per le 20.30 di domani con replica domenica alle 18, sarà messa in scena dalla compagnia Teatroarte “Cuticchio”. L’opera dei pupi è uno spettacolo che risale alla prima metà dell’ottocento che si rifà a quello tradizionale delle marionette. Uno spettacolo unico nella tradizione europea, in cui spiccano l’arte della manovra e della recita degli opranti, le variopinte scenografie del palcoscenico, le sfavillanti e lucenti armature delle marionette e soprattutto l’antico suono del pianino a cilindro, che accompagna da sempre gli spettacoli con le dieci melodie che scandiscono i tempi delle scene e l’azione dell’oprante. Il repertorio dell’opera dei pupi comprende principalmente le storie del ciclo cavalleresco Carolingio, molto diffuse nella Sicilia ottocentesca, tra cui spicca la Storia dei Paladini di Francia scritta dal palermitano Giusto Lodico che collegò tra loro le fonti che narrano della storia di Carlo Magno, Orlando e Rinaldo. La rassegna è patrocinata dal Comune di Formia e dalla Regione Lazio e sostiene il progetto “Sierra Leone” dell’associazione Emergency. Informazioni e prenotazioni 3384938571 o 3388471372.

News Correlate