Rapporto stampa e turismo, se ne parla a Roma

Il 20 marzo alle 10 nella Sala del Consiglio della Camera di Commercio

Mettere a confronto i giornalisti della stampa estera e nazionale con chi fa promozione di turismo e con le maggiori realtà dell’industria turistica made in Italy per capire cosa si può apprendere dall’estero, cosa manca nell’informazione e nella comunicazione del turismo e cosa manca e si può cambiare nel progettare una strategia turistica di lunga durata del marchio Italia. Parte da questa idea il convegno “Italia, ancora pizza, sole e mandolino? Informazione turistica e strategie-Paese a confronto tra Italia ed Europa per la promozione di un turismo di qualità” promosso da Gist, Gruppo Italiano Stampa Turistica, in collaborazione con il Dipartimento del Turismo presso la Vicepresidenza del Consiglio, con la Camera di Commercio di Roma e con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti, in programma a Roma il 20 marzo 2007 alle ore 10 nella Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Roma, in concomitanza con l’apertura di Globe, la nuova manifestazione Expoglobe-Ttg nel nuovo polo fieristico di Roma dal 21 al 24 marzo. La discussione prenderà spunto anche dall’iniziativa “Turisti protagonisti” avviata dal ministero per i Beni e le Attività Culturali. Altro punto chiave del convegno sarà valutare l’atteggiamento della stampa estera rispetto all’Italia. Si parte dall’illustrazione di un rapporto su come i giornali stranieri vedono l’Italia, realizzato grazie alla collaborazione dell’Assocazione Stampa Estera di Roma, cui è stato sottoposto un questionario di una decina di domande. Infine, a conclusione del convegno si tratterà delle nuove strategie governative e del ruolo che le Regioni devono giocare nella promozione del turismo, anche in una logica di razionalizzazione, di programmazione e di maggior efficacia degli interventi.

News Correlate