domenica, 19 Settembre 2021

Imperia, la Regione riduce i fondi destinati al turismo

Il taglio ammonta a 230mila euro

Anche il turismo della provincia di Imperia vede volatilizzarsi tutta una serie di fondi a esso destinati. In seguito alla legge regionale sulla soppressione delle APT (Aziende di Promozione Turistica) in luogo delle STL (Sistemi Locali del Turismo), i compiti di propaganda e valorizzazione del territorio sono stati trasferiti alle Province e a essa sarebbero dovute essere trasferite anche le medesime risorse finanziarie destinate negli anni precedenti alle APT. Ma quest’ultimo punto pare non essere stato rispettato: secondo dati della Provincia, vi sarebbe un ammanco di circa 230mila euro rispetto alle previsioni, che vanno a gravare soprattutto sulla gestione delle singole IAT e del personale a esse addetto. Oltre alla netta riduzione di fondi, da Genova sono arrivate altre due tegole: la requisizione di numerosi immobili precedentemente utilizzati come punto di informazione turistica e l’acquisizione da parte del sito web della Regione dello storico portale della Riviera, vedendo così ridotte notevolmente le possibilità di accesso da parte dei turisti.

News Correlate