martedì, 20 Aprile 2021

Il turismo regionale resiste al calo generale

Il movimento alberghiero registra aumento di arrivi e di presenze

Il turismo ligure resiste al calo generale. Nonostante in Italia nei primi otto mesi dell’anno le presenze alberghiere siano diminuite del 2,46% rispetto all’analogo periodo del 2007, la regione mostra una certa resistenza, realizzando nel periodo un aumento delle stesse dell’1,10%. Importanti poi i dati particolari del mese più gettonato, cioè agosto. Il movimento alberghiero, secondo i dati dell’osservatorio regionale sul turismo, registra, rispetto all’agosto 2007, sia aumenti di arrivi sia aumenti di presenze. In agosto, infatti, sono arrivati 133.666 turisti stranieri (+11,24%) rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, a cui vanno aggiunti i 268.775 italiani (+13,83%). In totale gli arrivi rispetto all’agosto 2007 sono cresciuti del 12,95%. In aumento, anche le presenze alberghiere nonostante la tendenza a vacanza cosiddette mordi e fuggi cioè con soggiorni sempre più brevi. Gli stranieri sono in crescita dell’8,39% e gli italiani del 2,52%. In totale il trend è positivo con aumento globale del 3,98%.

News Correlate