mercoledì, 26 febbraio 2020

In Liguria turismo in lieve ripresa rispetto al 2006

Crescono gli stranieri, negativi i dati di presenze e arrivi di italiani

 I dati generali complessivi del turismo ligure da gennaio a settembre 2007, se confrontati con lo stesso periodo dello scorso anno, sono sostanzialmente allineati a quelli delle altre regioni italiane, con cali di presenze diffusi degli ospiti di casa nostra. Rispetto al 2006 i dati sono in crescita consistente per quanto riguarda gli arrivi degli stranieri che indicano un +3.06% e le presenze con un + 0,50%. Arrivi che per gli italiani segnano un –0,17% e un –1,20% per le presenze che sono state poco meno di 9 milioni e 173 mila 349, circa centomila in meno dello scorso anno. Secondo l’assessore al Turismo Margherita Bozzano il calo delle presenze nazionali negli alberghi è legato alla brevità delle vacanze ma anche all’extralberghiero, soprattutto all’affitto delle seconde case. I turisti provenienti dall’estero, da gennaio a settembre 2007 indicano percentuali in aumento nella Riviera dei Fiori (+2,17 % per le presenze) e nella Provincia di Imperia (+5,99% negli arrivi). Gli stranieri sono in flessione nella Provincia di Savona (-0,76% gli arrivi), e a Genova (-66% le presenze e arrivi a –0,31%). Di segno largamente positivo lo Spezzino con le Cinque Terre (presenze +8,95%, arrivi +9,28%) e il Tigullio (+1,54 presenze e +1,59% gli arrivi).

News Correlate