mercoledì, 8 aprile 2020

Coldiretti, in dieci anni triplicati gli agriturismi

Il Piceno il territorio che ha fatto registrare il maggior incremento

Secondo alcuni dati presentati da Coldiretti Marche e Terranostra Marche in occasione dell’assemblea elettiva dell’associazione agrituristica, svoltasi nell’agriturismo Aion di Ancona, nel giro di dieci anni gli agriturismo marchigiani sono triplicati, passando dai 291 del ’98 ai 780 di oggi, con un aumento largamente superiore alla media nazionale; tre comuni su quattro hanno almeno un agriturismo; il rapporto tra i posti letto in campagna e quelli in albergo è passato da uno a dieci a uno a sei. Analizzando i numeri elaborati da Coldiretti Marche su dati Regione Marche e Istat emerge che tra le province quella con il maggior numero di agriturismo è Pesaro Urbino, con 247, davanti ad Ascoli-Fermo (205), Macerata (191) e Ancona (146). Il Piceno è stato però il territorio che ha fatto registrare il maggior incremento rispetto al periodo precedente. Dei 780 agriturismi, 724 garantiscono l’ospitalità, con una disponibilità di 482 camere, mentre quelli che fanno ristorazione sono 415. Duecentoquarantacinque le strutture che propongono attività varie, da quelle sportive (trekking, mountain bike, maneggio) a quelle culturali.

News Correlate