martedì, 2 Marzo 2021

Nel 2008 pax in aumento negli aeroporti europei

Bene Roma-Fiumicino con +7,4%, per Malensa diminuzione del 19,5%

Nel 2008  è cresciuto dello 0,6% il numero dei passeggeri aerei nell’Ue. A rilevarlo è l’Eurostat che indica l’aumento come il più basso dal 2002. In Italia invece si è verificata una flessione dell’1,0%. Tra i 10 aeroporti più frequentati, solo 3 hanno registrato un aumento: Roma-Fiumicino (+7,4%), Parigi-Charles De Gaulle (+1,6%) e Monaco (+1,7%). Complessivamente, Londra-Heathrow è rimasto lo scalo più frequentato, anche se ha visto un calo dell’1,4% rispetto al 2007. Milano Malpensa ha visto una diminuzione del 19,5%, la più consistente dei principali aeroporti Ue. Il numero dei passeggeri nel 2008 è aumentato in 21 Stati dell’Ue ed è diminuito in 6: la crescita maggiore in Lettonia con un 16,4% in più , mentre il calo più consistente è stato in Ungheria (-1,8%), seguito da Gran Bretagna (-1,6%) e Spagna (-1,3%). I collegamenti nazionali più frequentati sono stati Madrid-Barcellona che però ha visto un calo del 24,4% e Roma Fiumicino-Milano Linate che tuttavia ha segnato una diminuzione dell’1,1%. Quanto alle tratte internazionali, la più frequentata resta Londra-Heathrow-New York Jfk che perde però l’1,3%; in crescita del 5,2% invece Londra-Heathrow-Dubai.

News Correlate