lunedì, 18 Gennaio 2021

Piani Adr e Sea al governo il 14 ottobre

Scajola: mi auguro che gli investimenti siano realizzati al più presto

I piani di investimenti per lo sviluppo dei due principali aeroporti italiani arriveranno il 14 ottobre sul tavolo del governo: Aeroporti di Roma per Fiumicino e Sea per Malpensa presenteranno le potenzialità di progetti ambiziosi, fino ad oggi frenati dalla necessità di un quadro regolamentare certo, a partire dalle tariffe, ed oggi rilanciati dalla corsia preferenziale tracciata con il decreto anticrisi che affida in deroga all’Enac la definizione di contratti di programma per gli aeroporti con oltre 10 milioni di passeggeri.
E’ stato il presidente di Adr e di Assaeroporti, Fabrizio Palenzona, a preannunciare l’incontro con il governo dopo un colloquio telefonico con il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola. "Prendo atto e apprezzo le rassicurazioni del presidente di Aeroporti di Roma Fabrizio Palenzona" per l’aeroporto di Fiumicino, ha commentato Scajola, che ha sottolineato con favore anche la presentazione del piano di sviluppo biennale di Flightcare, una delle tre società di handling che operano a Fiumicino. "Mi auguro che gli investimenti siano realizzati al più presto e che tutti gli operatori che lavorano nell’aeroporto si sentano personalmente impegnati a migliorare i servizi per i viaggiatori".

News Correlate