mercoledì, 3 Marzo 2021

Hotel, ora identificazione cliente si fa on line

Approvato in cdm ddl con norma per snellimento amministrativo alberghi

Si accorciano i tempi e i modi per l’identificazione dei clienti nelle strutture ricettive italiane. Nel disegno di legge in materia di semplificazione dei rapporti tra pubblica amministrazione, cittadini, e imprese, approvato ieri in consiglio dei ministri, c’è anche una norma, voluta dal ministro del turismo, per semplificare gli adempimenti per i gestori delle strutture turistiche. In sostanza, è stato deciso che la procedura obbligatoria per l’identificazione dei clienti della struttura (fino ad oggi legata alla predisposizione di elenchi, all’invio di copie cartacee agli uffici di pubblica sicurezza e quant’altro) d’ora in poi avvenga direttamente attraverso una semplice comunicazione per via informatica, evitando lungaggini burocratiche che appesantiscono le attività delle imprese del settore turistico ricettivo. "Si tratta di un ulteriore passo importante – spiega Michela Vittoria Brambilla – per la semplificazione degli adempimenti amministrativi a carico delle nostre imprese, un testo che abbiamo formulato rispondendo ad una forte richiesta proveniente dagli operatori del settore". Una seconda misura inserita su iniziativa del ministro Brambilla nel ddl prevede l’abolizione di un’ulteriore specifica licenza per tutte le strutture ricettive che mettano a disposizione dei propri clienti l’accesso ad internet.

News Correlate