martedì, 23 Luglio 2024

Sanshin, Merengue, Thai Boxe: con Club Med si ‘viaggia’ nelle tradizioni locali

Club Med invita a scoprire, comprendere e conoscere le culture locali offrendo non una semplice una vacanza, ma una finestra aperta su mondi nuovi, dove la scoperta e il rispetto sono al centro di ogni esperienza.

La Repubblica Dominicana è uno dei principali produttori di rum nei Caraibi, con una lunga tradizione nella produzione di questo distillato fin dai  tempi delle piantagioni di canna da zucchero introdotte dagli spagnoli nel XVI secolo, ma è anche famosa per i suoi sigari di alta qualità, realizzati a mano con tecniche tradizionali tramandate di generazione in generazione.
A Club Med Punta Cana è possibile concedersi una fuga dalla realtà presso le cantine La Cave per scoprire e provare una selezione curata di liquori di alta gamma, vini pregiati e i migliori champagne e, ad accompagnare, una vasta gamma di sigari selezionati a mano ogni giorno, il tutto grazie all’expertise di guide locali che valorizzano al meglio le tradizioni e offrono esperienze autentiche. Anche nel Resort di Michès Playa Esmeralda è possibile immergersi in questa esperienza ed assaporare il rum con latte di cocco in deliziose noci di cocco aperte al momento.

Sempre in Repubblica Dominicana non può mancare un’esperienza come una lezione di bachata, originariamente una musica romantica suonata da diverse chitarre accompagnate da percussioni (bongo, maracas, giuro) e un basso, e di merengue, considerato la danza nazionale, con radici che risalgono al XIX secolo e caratterizzato da un ritmo vivace e allegro che riflette lo spirito festoso del popolo dominicano.
A Club Med Michès Playa Esmeralda, situato sulla costa nord-orientale della Repubblica Dominicana e caratterizzato da un ambiente ricco di comfort e sostenibile, gli ospiti possono partecipare a lezioni di bachata e merengue tenute da istruttori locali esperti, i quali offrono un’opportunità unica per apprendere i passi di base e le tecniche avanzate di entrambi i balli.

Bali è conosciuta come l’Isola degli Dei, famosa per le sue spiagge mozzafiato, i templi antichi e una cultura ricca e vibrante. Club Med Bali offre un rifugio esclusivo dove gli ospiti possono immergersi nelle atmosfere dell’isola.
Immergersi nelle lezioni di cucina balinese è un’esperienza che va oltre il semplice apprendimento culinario. Questo viaggio sensoriale e culturale inizia con la scoperta degli ingredienti locali, freschi e aromatici, e delle tecniche di cottura tradizionali che sono state tramandate attraverso le generazioni. La pratica in cucina diventa così un mezzo per avvicinarsi profondamente alla tradizione e alla storia dell’isola, rendendo ogni piatto una celebrazione della vita e della comunità balinese.
Un altro modo di perdersi nel benessere del posto è attraverso il massaggio balinese, un’antica pratica di guarigione che combina tecniche tradizionali indonesiane, cinesi e indiane, noto per il suo approccio olistico che mira a bilanciare mente, corpo e spirito. Qui non solo è possibile godere di trattamenti personalizzati all’interno della Spa by Sothys, ma anche seguire lezioni pratiche per imparare direttamente le tecniche di base di questa antica tradizione.

Il Muay Thai, noto anche come boxe thailandese o “l’arte degli otto arti” per l’uso combinato di pugni, calci, gomiti e ginocchia, ha origini che risalgono a secoli fa. È considerato uno degli sport nazionali della Thailandia e ha una lunga storia di uso in combattimenti e autodifesa. Oltre alla tecnica di combattimento, il Muay Thai incorpora rituali tradizionali come il “Wai Khru”, una danza cerimoniale eseguita prima dei combattimenti in segno di rispetto per gli insegnanti e gli antenati.
A Club Med Phuket, dal nome di una delle destinazioni thailandesi più affascinanti e famosa per le sue splendide spiagge e la vibrante vita notturna, è possibile seguire corsi di boxe thailandese per un’introduzione alla cultura locale attraverso lo sport. L’attività è inoltre rivolta anche ai più piccoli: dagli 8 anni in su gli istruttori insegnano le basi di questa antica arte marziale in grado di combinare il movimento con la disciplina mentale, offrendo una prospettiva unica sulla cultura thailandese.

Ci sono tanti modi per entrare in contatto con la cultura di un territorio, e uno di questi è la musica. A Club Med Kabira Ishigaki, che prende il nome da un’isola vergine del Pacifico situata nella riserva marina protetta della costa dell’Isola Ishigaki in Giappone, è possibile immergersi nelle tradizioni di Okinawa con una lezione di sanshin, uno strumento musicale tradizionale simile a un banjo e composto da tre corde, generalmente fatte di seta, e un corpo rivestito in pelle di serpente. Il sanshin viene suonato in molte cerimonie e feste tradizionali e la sua musica è caratterizzata da melodie dolci e nostalgiche che evocano il passato dell’isola.
Presso il Resort di Kabira Ishigaki gli ospiti possono assistere a esibizioni dal vivo di musicisti locali che suonano il sanshin, ma anche imparare a suonare questo affascinante strumento, Offrendo queste esperienze, Club Med si impegna a preservare e promuovere le tradizioni locali, permettendo agli ospiti di vivere a pieno la cultura giapponese.

News Correlate