lunedì, 19 Aprile 2021

Fiavet: adv e TO uniti contro la finanziaria

Cassarà: “Presto un incontro con Astoi, Assotravel ed Assoviaggi”

Monta la polemica sulla Finanziaria all’interno del mondo dell’intermediazione. “Abbiamo proposto alle varie espressioni delle categorie del turismo di coalizzarsi – ha dichiarato il vice presidente vicario della Fiavet, Paolo Mazzola – a prescindere dalla propria appartenenza confederale, per dare vita ad un movimento di pressione più efficace di quello che evidentemente riusciamo ad ottenere se lavoriamo solo all’interno del nostro ambito associativo. Vogliamo verificare il vero potere delle nostre categorie nei confronti delle istituzioni, – ha aggiunto – e non ci può bastare la soddisfazione di altre tipologie di impresa, che si rifanno al turismo, per una Legge Finanziaria che, dopo anni di oblio, finalmente si ricorda di questo settore, ma non delle nostre imprese”. A Mazzola ha fatto eco il presidente, Giuseppe Cassarà: “Le agenzie di viaggi ed i tour operator sono anch’esse a pieno titolo imprese turistiche, qualunque tipo di lavoro svolgano, e non si capisce quindi per quale motivo la Finanziaria 2007 mortifichi proprio e soltanto le nostre richieste, fino alla beffa di rendere detraibile l’iva congressuale per gli alberghi, ma non per noi, con una evidente distorsione delle più elementari regole di libera concorrenza. Abbiamo iniziato a ricevere le prime risposte positive da parte dei colleghi di Astoi, Assotravel ed Assoviaggi – ha concluso – e nei prossimi giorni ci incontreremo per valutare insieme il da farsi, per dare un futuro alle nostre aspettative”.

News Correlate