venerdì, 23 Aprile 2021

Turismo responsabile: ecco Earth, rete europea

Riunisce 25 organizzazioni e organizzazioni non governative di 6 Paesi

Cresce l’interesse per il turismo responsabile. Il prossimo 12 dicembre si celebrerà il decennale dell’Associazione italiana turismo responsabile (Aitr). Nel frattempo i promotori del turismo responsabile fanno rete anche in Europa, con la nascita di Earth (European alliance for responsible tourism and hospitality), un’alleanza internazionale che riunisce già 25 organizzazioni di turismo responsabile e organizzazioni non governative di 6 Paesi (Italia, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Belgio). Costituita ufficialmente lo scorso 16 ottobre a Bruxelles, Earth é stata presentata alle istituzioni dell’Unione Europea ed ha partecipato in Mali, a Bamako, al terzo Forum internazionale del turismo solidale (Fits). "Stiamo vivendo un periodo ricco di segnali positivi – spiega il presidente di Aitr e neoeletto presidente di Earth, Maurizio Davolio – abbiamo la sensazione, anche grazie ai nostri crescenti rapporti internazionali, che la sensibilità verso i temi della sostenibilità e dell’etica nel mondo del turismo stia aumentando, e ciò è di buon auspicio, anche se la strada é ancora molto lunga e difficile, e bisogna vigilare nei confronti di comportamenti opportunistici e mercantili".

News Correlate