domenica, 16 Maggio 2021

Bondi incontra firmatari Manifesto Elkann

A ottobre si discuterà modernizzazione gestione patrimonio culturale

Una delegazione dei firmatari del Manifesto “L’Italia è il Paese della cultura e della bellezza”, promosso da Alain Elkann, dall’Associazione Mecenate 90 e dalla Fondazione Rosselli ha incontrato ieri il ministro per i Beni e le attività culturali, Sandro Bondi. Al ministro sono state presentate le istanze dei rappresentanti del mondo culturale italiano, dalla musica all’architettura, dai musei alle fondazioni lirico-sinfoniche, ai teatri. "I principali capitoli del nostro Manifesto – ha commentato Alain Elkann, per Mecenate 90 – sono stati evidenziati e dibattuti durante l’incontro, dal fisco al giardinaggio, dall’architettura urbana alla salvaguardia dei Borghi minori”. Tra gli altri, all’incontro, è intervenuto anche il presidente Aica Federturismo, Elena David. Prossimo appuntamento a metà ottobre, quando sarà affrontato il tema delle riforme per modernizzare la gestione del patrimonio culturale italiano.
 

News Correlate