domenica, 11 Aprile 2021

Bondi: più fondi ai musei grazie a intervento privati

Il ministro: un manager a capo della nuova direzione generale per i musei

Anche i privati potranno finanziare musei e siti archeologici italiani. Lo ha ribadito il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi, sottolineando la sua intenzione di dare vita ad una nuova direzione del ministero, dedicata ai musei e guidata da un manager. "Istituiremo presso il ministero una direzione generale per i musei e chiameremo a dirigerla un manager – ha detto Bondi – perché questo è un lavoro organizzativo straordinariamente importante e complicato". La nuova struttura, che avrà il compito di promuovere le strutture espositive italiane e i siti archeologici, raccoglierà risorse anche grazie al finanziamento di enti privati. "Sono convinto che intorno a questo progetto qualificante – ha aggiunto Bondi – potremo chiedere la collaborazione di fondazioni bancarie e imprese private: in questo modo saremo in grado, forse per la prima volta nella storia italiana, di investire una somma tale che farà diventare i musei e le aree archeologiche un asse portante dello sviluppo economico del Paese".

News Correlate