lunedì, 20 Settembre 2021

Air France inaugura lounge progettata da Jouin Manku al CdG

Air France ha inaugurato nei giorni scorsi la sua nuovissima lounge iconica del terminal 2F di Paris-Charles de Gaulle, che si trova nel terminal Schengen da cui partono i voli per l’Italia.

Dedicata ai clienti Business e ai soci Flying Blue Elite Plus che viaggiano sulla rete Schengen a corto e medio raggio di Air France, questa lounge è una delle più grandi della compagnia, con una superficie di 3.000 m² e 570 posti a sedere distribuiti su due livelli.

In collaborazione con i team di Air France e del gruppo ADP, l’intero spazio e la maggior parte dei mobili sono stati progettati dall’agenzia Jouin Manku, fondata dall’architetto canadese Sanjit Manku e dal designer francese Patrick Jouin. L’idea della levitazione e della leggerezza ha guidato il duo creativo, per offrire ai clienti della compagnia aerea un momento sospeso nel tempo e permettere loro di godere di un totale relax prima dell’imbarco.

Dopo Charlotte Perriand, Andrée Putman e più recentemente Noé Duchaufour-Lawrance e Mathieu Lehanneur, la scelta di Air France di associarsi a questo prestigioso designer mostra ancora una volta la volontà di lavorare con i migliori architetti e designer del tempo per continuare a raccontare la storia leggendaria della compagnia.

Un’oasi di pace e serenità nel cuore dell’aeroporto, la lounge, con le sue caratteristiche curve e l’atmosfera rilassante, è aperta e ariosa. C’è qualcosa per tutti, a seconda del tempo che i clienti hanno a disposizione prima dell’imbarco, per riposare, rinfrescarsi, lavorare o godersi qualcosa da mangiare e da bere.

I materiali utilizzati, tra cui pietra lavica, legno, pelle e altri tessuti, sono stati tutti rigorosamente scelti per durare nel tempo. I mobili sono solidi e funzionali, concepiti per offrire un comfort ottimale. In evidenza ci sono i colori caratteristici di Air France – tonalità di blu, una forte presenza di bianco e un accenno di rosso, così come l’accento, il simbolo del marchio Air France, e il cavalluccio marino alato, simbolo storico della compagnia, che ricorda la sua ricca storia.

Dopo aver attraversato una passerella concepita come un atrio di passaggio, i clienti della compagnia aerea vengono accolti dai team Air France all’ingresso della lounge. Per garantire la scorrevolezza, dei totem permettono ai passeggeri di scannerizzare la loro carta d’imbarco e di accedere direttamente alla lounge. Sono inoltre disponibili uno spazio per il deposito bagagli e una vetrina che propone gli accessori di viaggio Air France Shopping.

I clienti trovano poi una gigantesca scultura che collega la reception e la lounge. Quest’opera d’arte, ispirata alle ali di un aereo, simboleggia il volo, la tecnologia e l’avanguardia, andando a rafforzare quello spirito “cocoon” che domina la lounge.

News Correlate