martedì, 13 Aprile 2021

Aeroflot punta ad acquistare azioni di Sibir-S7

In risposta a governo che vuole holding statale per salvare piccoli vettori

Aeroflot avrebbe intenzione di dare la scalata alla seconda compagnia aerea russa, Sibir-S7. Secondo fonti giornalistiche, la compagnia ha chiesto al ministero dei Trasporti di acquistare il 25,5% delle azioni di Sibir in mano allo stato, in risposta all’ annuncio, fatto nei giorni scorsi dal governo, di voler creare una holding statale, ‘Avialini Rossii’, per salvare le numerose piccole compagnie statali costrette a chiudere i battenti dalla crisi finanziaria in atto. La nuova holding minaccerebbe di diventare più grande di Aeroflot e toglierle la leadership. Era stata la stessa compagnia ex sovietica, negli anni ’90, a procedere a una parziale privatizzazione, liberandosi soprattutto dei voli interni, all’epoca poco redditizi e molto costosi.  

News Correlate