martedì, 2 Marzo 2021

Air France, sull’A380 un guasto al pilota automatico

L’aereo costretto a rientrare a New York dopo il decollo per Parigi

Venerdì 27 novembre un guasto del pilota automatico ha costretto un A380 dell’Air France a rientrare a New York dopo il decollo per Parigi. "Il guasto – ha spiegato il portavoce di Snpl, il sindacatodei piloti della compagnia aerea francese, Erick Derivry – è apparso dopo il decollo. Il pilota automatico non si è inserito". Secondo la stessa fonte, l’equipaggio avrebbe tentato diverse volte di risolvere il problema ed è per questo motivo che l’aereo è rimasto in volo per un’ora e mezza. Dopo di che non avendo trovato altre soluzioni, è stato deciso di tornare a New York. Il regolamento infatti vieta di attraversare l’Oceano Atlantico al di sopra dei 28.000 piedi se il pilota automatico è fuori servizio.

News Correlate