sabato, 17 Aprile 2021

Al via code-sharing tra Aer Lingus e United Airlines

Già disponibili i biglietti per volare dal 1 novembre 2008

Partirà il 1° novembre l’accordo di code-sharing tra la compagnia statunitense United Airlines e l’irlandese Aer Lingus. Inoltre da aprile 2009 Aer Lingus utilizzerà il proprio codice anche sui voli domestici della compagnia americana. I passeggeri, che possono già prenotare i voli, potranno usufruire di una serie di benefici come la semplificazione delle operazioni di prenotazione e di ticketing, un unico check-in e il trattamento coordinato dei bagagli. L’accordo riguarda tutti i 6 gateway americani di Aer Lingus, inclusi New York-JFK, Boston, Orlando, Chicago-O’Hare, San Francisco and Washington D.C. I clienti Aer Lingus avranno accesso a 200 destinazioni attraverso gli hub di Chicago, San Francisco e Washington. I clienti della compagnia americana inoltre beneficeranno dell’accesso a tutte le destinazioni Aer Lingus, sia in Irlanda sia nel Regno Unito e nell’ Europa Continentale, grazie alla fitta rete di voli di corto raggio di Aer Lingus. Il codice della compagnia United Airlines è già disponibile su tutti i voli transatlantici da e per l’Irlanda e sui voli tra l’Irlanda e i due aeroporti londinesi di Heatrow e Gatwick.
 
 

News Correlate