mercoledì, 3 Marzo 2021

Alitalia, a maggio passeggeri in calo del 3,8%

Per la compagnia il dato si deve “a una serie di scioperi e agitazioni”

A maggio Alitalia registra un calo del 3,8% sul traffico passeggeri. Secondo la compagnia il minor traffico è da imputare “a una serie di scioperi ed agitazioni” che hanno coinvolto i lavoratori della compagnia durante il mese scorso. Ma sul settore passeggeri, il decremento riguarda anche la capacità di offerta (-6,5%) e di trasportato (-4,5%). Il numero dei passeggeri sull’intera rete nel mese di maggio è stato pari a 2,14 milioni. Nel dettaglio, rispetto a maggio 2006, il traffico domestico è diminuito dell’ 1,3%, con un coefficiente di riempimento del 71,6% e un calo del 10% della capacità offerta; in calo anche il traffico internazionale, -4,0% a fronte di una riduzione del 7,1% della capacità di offerta; meno 6,0% per il traffico intercontinentale, coefficiente di riempimento del 79,3%.

News Correlate