domenica, 20 Settembre 2020

Aumentano i voli diretti per il Portogallo

Da dicembre operativa anche la tratta Verona-Porto Santo

Passeranno da uno a due, per un totale di tre scali, i voli diretti che collegano l’Italia a Porto Santo, isola portoghese ubicata di fronte all’Africa. Oltre che quello da Milano Malpensa, attivo da un anno, dal 23 dicembre sarà operativa anche la tratta Verona-Porto Santo, con scalo intermedio a Roma-Fiumicino. I collegamenti, garantiti dalla compagnia aerea Neos, sono stati annunciati a Brescia nel corso di una conferenza stampa. Presenti, oltre a Pierre Radici e Vittorio Benvenuto, rispettivamente amministratore delegato e direttore commerciale del tour operator “I Viaggi di Atlantide”, esclusivista della destinazione, anche i rappresentanti dell’amministrazione locale della regione di Madeira, di cui Porto Santo fa parte. La scelta del tour operator “I viaggi di Atlantide” è stata di fondamentale importanza per il decollo del turismo dell’isola di Porto Santo. Fino a un paio di anni fa, infatti, le presenze italiane sull’isola erano praticamente nulle, a causa della difficoltà di raggiungere l’isola, dell’offerta limitata e della scarsa conoscenza del posto da parte di operatori e agenzie di viaggio. Grazie al volo diretto inaugurato un anno fa da i “Viaggi di Atlantide” e “Neos”, gli arrivi italiani sono passati da 800 a 10mila.

News Correlate