giovedì, 15 Aprile 2021

Privatizzazione Alitalia, arriva la cordata di Alazraki

L’uomo d’affari ebreo è il presidente della società Real Dreams Italy

Si fa strada la voce di una possibile cordata guidata da Paolo Alazraki tra i possibili candidati alla privatizzazione di Alitalia. L’indiscrezione secondo la quale l’uomo d’affari, presidente della società Real Dreams Italy, sarebbe pronto a valutare la presentazione di una offerta per accaparrasi la quota di controllo dell’ex compagnia di bandiera che il Tesoro cede, è stata confermata dall’agenzia Bloomberg. Secondo tali voci, Alazraki che sarebbe pronto anche a discutere con i sindacati di un piano di risanamento per Alitalia, al momento non ha ancora raccolto tutte le risorse finanziarie necessarie, “ma quando ci sarà un piano industriale – dice – gli investitori si metteranno in fila”. Secondo Alazraki, la cordata può oggi contare su 16 investitori. Inizialmente il nome di Alazraki era stato associato all’iniziativa dello studio legale Carnelutti che, a nome di un interessato alla privatizzazione rimasto nell’ombra, in un primo momento aveva chiesto un incontro ai sindacati per un confronto sul piano da definire per risanamento e rilancio della compagnia, ma che poi aveva ritirato spiegando di aver rinunciato all’incarico.

News Correlate