sabato, 15 Maggio 2021

Ryanair delusa dalla Commissione Europea

Continua la battaglia della low cost irlandese contro i ‘siti bagarini’

“Continueremo a combattere queste pratiche illecite e abusive". Ryanair annuncia che intende continuare la sua battaglia contro i ‘siti illegali e ingannevoli’ che vendono i suoi biglietti a prezzi maggiorati. E alla Commissione europea manifesta tutta la propria delusione per la mancanza di difesa “da pratiche illegali, ingannevoli e contro i consumatori dai siti illeciti che accedono illegalmente al sito Ryanair e che impongono sovrapprezzi nascosti fino al 300% sulle tariffe". La compagnia di Michael O’Leary sostiene nfatti che la "Commissione europea ha mancato nell’agire a favore dei consumatori contro questi siti bagarini".

News Correlate