sabato, 17 Aprile 2021

Transavia: a dicembre al via il Roma-Copenaghen

Dopo il fallimento di Sterling, la low cost punta sulla Danimarca

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

Dopo l’Olanda e la Francia, Transavia.com scommette sulla Danimarca. L’obiettivo della compagnia è trasformare il paese nordeuropeo nel suo terzo mercato principale. La decisione arriva in seguito alla bancarotta annunciata lo scorso 29 ottobre dalla low cost danese Sterling Airlines, che trasportava una media di 4.5 milioni di passeggeri all’anno. “Con il ritiro dal mercato di Sterling Airlines – commenta Willem Hondius, Chief Commercial Officer di transavia.com – transavia.com ha percepito la grande potenzialità del mercato danese, sia per il segmento charter sia per i voli di linea, soprattutto per quanto riguarda le destinazioni leisure”. Dal 6 novembre 2008 transavia.com ha iniziato ad operare voli per conto di un grande tour operator danese dall’aeroporto di Billund; le destinazioni servite sono: Fuerteventura, Punta Delgada (Arcipelago delle Azzorre), Hurghada, Las Palmas e Tenerife. Inoltre, a partire dall’8 dicembre 2008 transavia.com collegherà, con due aeromobili, l’aeroporto di Copenhagen con dieci destinazioni europee: Roma, Malaga, Alicante, Barcellona, Faro, Nizza, Salisburgo, Innsbruck, Tenerife e Las Palmas. In particolare su Roma Fiumicino, la compagnia opererà 4 voli settimanali il martedì, giovedì, venerdì e domenica con tariffe a partire da 52 euro per tratta, tutto incluso.

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
font-size:10.0pt;”Calibri”,”sans-serif”;}

Dopo l’Olanda e la Francia, Transavia.com scommette sulla Danimarca. L’obiettivo della compagnia è trasformare il paese nordeuropeo nel suo terzo mercato principale. La decisione arriva in seguito alla bancarotta annunciata lo scorso 29 ottobre dalla low cost danese Sterling Airlines, che trasportava una media di 4.5 milioni di passeggeri all’anno. “Con il ritiro dal mercato di Sterling Airlines – commenta Willem Hondius, Chief Commercial Officer di transavia.com – transavia.com ha percepito la grande potenzialità del mercato danese, sia per il segmento charter sia per i voli di linea, soprattutto per quanto riguarda le destinazioni leisure”.
Dal 6 novembre 2008 transavia.com ha iniziato ad operare voli per conto di un grande tour operator danese dall’aeroporto di Billund; le destinazioni servite sono: Fuerteventura, Punta Delgada (Arcipelago delle Azzorre), Hurghada, Las Palmas e Tenerife. Inoltre, a partire dall’8 dicembre 2008 transavia.com collegherà, con due aeromobili, l’aeroporto di Copenhagen con dieci destinazioni europee: Roma, Malaga, Alicante, Barcellona, Faro, Nizza, Salisburgo, Innsbruck, Tenerife e Las Palmas. In particolare su Roma Fiumicino, la compagnia opererà 4 voli settimanali il martedì, giovedì, venerdì e domenica con tariffe a partire da 52 euro per tratta, tutto incluso.

News Correlate