martedì, 2 Marzo 2021

Canoni demaniali, Assobalneari: ok soluzione governo

Oggi Fitto porterà la proposta in Commissione Europea

La soluzione normativa individuata dal Governo per risolvere la vicenda dell’infrazione avviata dalla Commissione europea lo scorso 29 gennaio in materia di rinnovo delle concessioni demaniali marittime è condivisa da Assobalneari Italia che ieri ha incontrato, insieme ai rappresentanti di categoria, i ministri per i Rapporti con le Regioni e del Turismo, Raffaele Fitto e Michela Vittoria Brambilla. "La proposta che il ministro Fitto porta oggi in Commissione europea – ricorda Papagni – prevede due punti: la proroga al 31 dicembre 2014 di tutte le concessioni demaniali in scadenza prima di tale data; l’annullamento del comma 2 dell’articolo 37 del Codice della Navigazione con conseguente eliminazione del diritto di insistenza. In questo modo – osserva – il governo italiano può chiudere l’infrazione comunitaria". In ogni caso, avverte, "siamo convinti che il rilascio delle concessioni dovrà tener conto di alcuni elementi fondamentali", tra cui la professionalità di chi è imprenditore balneare da sempre, il ‘peso’ del progetto df valorizzazione del bene demaniale per cui si concorre e la creazione di forme di aggregazione consortili tra aziende già oggi concessionarie demaniali.

News Correlate