sabato, 4 Dicembre 2021

Coldiretti, paesaggio il ricordo migliore delle vacanze

Il risultato emerge da un sondaggio on line dell’associaizone

Tornando a casa, dopo le ferie, il ricordo più piacevole per oltre la metà dei vacanzieri è dato da luoghi e paesaggi in cui si sono trascorse le vacanze, ma senza dimenticare i piaceri della buona tavola. E’ quanto emerge da un sondaggio effettuato dal sito web della Coldiretti. Alla domanda: “Al ritorno dalle vacanze, cosa ricordi con maggior piacere?”, il 52% del campione ha infatti indicato le località visitate, mentre il 19% ha scelto i cibi e vini gustati. In secondo piano, invece, gli amici (15%), e il “tempo libero dedicato al riposo” (14%). Il risultato del sondaggio, afferma in una nota Coldiretti, “evidenzia un crescente interesse per le vacanze dedicate ad approfondire la conoscenza culturale, ambientale e gastronomica”. Una tendenza “certamente favorita dal patrimonio unico al mondo che l’Italia può offrire”, sia dal punto di vista storico che da quello ambientale. “Puntare su paesaggio e enogastronomia locale – conclude la nota – significa quindi diversificare ed estendere l’offerta turistica nazionale oltre le mete tradizionali e rispondere alle nuove domande dei vacanzieri”.

News Correlate