martedì, 7 Dicembre 2021

Costa Crociere parla spagnolo con Iberocruceros

Joint venture con l’operatore turistico Orizonia Corporacion

Carnival Corporation (di cui fa parte l’italiana Costa Crociere), e Orizonia Corporacion, il maggiore operatore turistico della Spagna, lanciano un nuovo marchio di crociere che opererà esclusivamente nel mercato spagnolo. La nuova joint venture, il cui capitale sarà detenuto per il 75% da Costa Crociere e per il 25% da Orizonia, si chiamerà Iberocruceros, avrà il suo quartier generale a Madrid e potrà contare su una flotta di tre navi. Presidente del Consiglio di Amministrazione della nuova joint venture sarà Pier Luigi Foschi, attuale presidente e ad del gruppo Costa Crociere. Salgono così a tre i marchi che faranno capo al gruppo: l’italiana Costa Crociere, la tedesca Aida Cruises e la neonata Iberocruceros. Come tutte le navi del gruppo Costa Crociere anche quelle di Iberocruceros batteranno bandiera italiana. La flotta sarà composta dalle navi Grand Mistral (1.244 passeggeri) e Grand Voyager (834 passeggeri), attualmente appartenenti alla divisione crociere di Orizonia. In aggiunta a queste, dopo lavori di rinnovamento, entrerà in servizio alla fine della primavera 2008 anche Celebration (1.486 passeggeri), attualmente della flotta di Carnival Cruise Lines.  
 

News Correlate