mercoledì, 24 Febbraio 2021

Iata: no a 19 Paesi che vogliono aumentare tariffe

L’associazione aveva infatti chiesto di congelare o ridurle nel 2010

19 delle 34 Nazioni Eurocontrol vogliono aumentare le tariffe di sorvolo nel 2010, facendo così aumentare le tariffe medie per unità del 2,7%, cioè 360 milioni di dollari. Ma la Iata dice no. Con il sostegno della Commissione europea, l’associazione aveva infatti richiesto a tutti gli operatori di congelare o ridurre le tariffe per unità nel 2010. Ma mentre otto Stati hanno accettato di congelare le tariffe ai livelli del 2009 e sette hanno proposto di ridurle sotto i livelli del 2009, ben 19 Paesi hanno deciso di aumentarle. In particolare, l’incremento più alto (+32%) è stato richiesto dall’Armenia. In base al traffico gestito, l’impatto maggiore si sentirebbe in proporzione con gli aumenti in Polonia (+18%), Romania (+17%), Austria (+14%), Francia (+6%), Regno Unito (+5%) e Italia (+4%). Altri Paesi ad aver suggerito gli aumenti sono stati Serbia-Montenegro, Ungheria, Turchia, Bosnia-Erzegovina, Svezia, Albania, Irlanda, Danimarca, Repubblica Ceca, Germania. Il tema verrà affrontato oggi nel corso del meeting dell’Eurocontrol enlarged committee for route charges.

News Correlate