giovedì, 15 Aprile 2021

Natale al ristorante per 5 mln di italiani

Restano aperti 52 mila esercizi, il 2,9% in meno rispetto allo scorso anno

Si preannuncia un vero boom per i ristoratori che hanno deciso di rimanere aperti durante il Natale. Infatti, secondo una ricerca di Fipe-Confcommercio su un campione di 413 esercizi, gli italiani si apprestano a festeggiare il Natale al ristorante. Largo, quindi a lunghe tavolate con intere famiglie riunite davanti ai piatti tipici delle diverse tradizioni regionali preparate dagli chef piuttosto che in casa. A fronte di tanto ottimismo, tuttavia, non tutti gli esercenti hanno deciso di tenere aperto. Il 25 dicembre di quest’anno, infatti, si potrà pranzare solo nel 71,8% dei locali (ovvero in 52mila esercizi), un po’ meno (2,9%) rispetto a quelli dello scorso anno. Clienti, comunque, locali, o meglio italiani, piuttosto che stranieri. Prospettive ancora più rosee per i gestori dei 60mila ristoranti che organizzeranno il veglione: secondo la previsione, l’ultimo giorno dell’anno sarà scelto da poco meno di sei milioni di persone invogliate anche dalla diminuzione del prezzo (-4,5% sullo scorso anno) pari a 87 euro comprensivi di pasto, ricchi premi e cotillons. E sulle tavole imbandite a festa, secondo la Cia-Confederazione italiana agricoltori, questo Natale vedrà il trionfo dei prodotti tipici e di quelli a denominazione d’origine (Doc, Docg, Igt, Dop e Igp), quindi vini, spumanti, salumi e formaggi, con i prodotti tipici ‘made in Italy’ a fare la parte del leone.

News Correlate