sabato, 17 Aprile 2021

Travelport e Worldspan, c’è la fusione

L’operazione è stata valutata 1,4 miliardi di dollari

Siglato un accordo definitivo per integrare Worldspan nel gruppo Travelport, come sussidiaria, allo scopo di creare un fornitore globale di servizi turistici. “Questa fusione – ha affermato Jeff Clarke, Chief Executive Officer di Travelport – darà vita ad un nuovo fornitore di servizi di viaggi più efficace ed efficiente e ci garantirà una posizione di vantaggio nel soddisfare le necessità dei nostri clienti, i fornitori di viaggi, le agenzie di viaggi ed i clienti finali”. La transazione, valutata 1,4 miliardi di dollari, unisce due organizzazioni di dimensione globale. Worldspan arricchirà la già ampia e sfaccettata portata globale di Travelport e ne migliorerà la piattaforma tecnologica, in particolare nel segmento di distribuzione online. Oltre ai numerosi vantaggi di clientela, Travelport e Worldspan prevedono che tale transazione apporterà notevoli vantaggi finanziari capitalizzando su sinergie operative naturali. L’integrazione iniziale verterà sul consolidamento delle operazioni tecnologiche ed amministrative per giungere ad un risparmio di circa 50 milioni di dollari. Jeff Clarke sarà a capo della compagnia congiunta in qualità di Chief Executive Officer. Prima della chiusura, Rakesh Gangwal continuerà a guidare Worldspan e lascerà la società in seguito al completamento della fusione.

News Correlate