mercoledì, 21 Aprile 2021

Ue: da domani prezzi trasparenti per biglietti aerei

Dalla prima transazione incluse nel prezzo anche tasse e spese

Stop alle sorprese al momento dell’acquisto dei biglietti aerei. Dal 1° novembre le compagnie dovranno includere nel prezzo del biglietto le tasse e tutti i costi aggiuntivi fin dal primo momento della transazione. Domani entra infatti in vigore il nuovo regolamento dell’Ue. “Grazie alla trasparenza dei prezzi – ha osservato il commissario Ue ai Trasporti Antonio Tajani – i passeggeri sapranno in anticipo quanto devono pagare e quindi potranno fare la loro scelta in piena consapevolezza". Nel prezzo dei biglietti dovranno essere indicate tasse e spese, così i passeggeri avranno la possibilità di verificare le diverse componenti dell’importo finale: tariffa, tasse, diritti aeroportuali e altre spese. Così i passeggeri disporranno di informazioni precise sui prezzi reali e questo permetterà di evitare la falsa pubblicità e faciliterà il confronto tra le diverse tariffe. Il terzo pacchetto per il trasporto aereo, approvato dal Parlamento e dal Consiglio il 24 settembre scorso, prevede anche la messa al bando di qualsivoglia discriminazione sulle differenze fra i costi di un biglietto se acquistato in diversi Stati Ue. Giro di vite inoltre sulla concessione delle licenze, che sarà effettuata solo contestualmente alla presentazione dei certificati di sicurezza richiesti, e norme più severe per le garanzie richieste alle compagnie che vogliono accedere al mercato.

News Correlate