venerdì, 26 Febbraio 2021

Voli in ritardo, il peggiore d’Europa è Roma-Palermo

Secondo i dati di Eurocontrol, il 35% degli aerei dell’Ue parte in ritardo

E’ quello che collega Roma a Palermo l’aereo più ritardatario non solo d’Italia ma di tutta Europa. Secondo gli ultimi dati resi noti da Eurocontrol, relativi a settembre, il 35% dei velivoli in partenza dagli aeroporti europei ha registrato ritardi, così come il 25% di quelli in arrivo. Nell’analisi dei ritardi dei collegamenti tra un aeroporto e l’altro, al primo posto, come detto, si piazza il Roma Fiumicino-Palermo con una media di 23,1 minuti di ritardo a volo, seguito a ruota dal volo tra Fiumicino e Bari. Nella triste classifica al settimo posto c’è il Roma-Catania con 17,4 minuti, quindi Roma-Londra con 17,1 minuti. Da Roma a Bruxelles la media di ritardo è di 16,7 minuti e tra Roma e Milano di 16,3. Ritardi medi di oltre 15 minuti indicati anche per spostamenti aerei da Fiumicino a Madrid, a Francoforte e a Cagliari. L’indagine è stata resa nota dopo che ieri la la Corte europea di giustizia del Lussemburgo ha stabilito che i passeggeri dei voli con un ritardo di oltre tre ore hanno diritto a un indennizzo da parte della compagnia aerea.

News Correlate