martedì, 25 Giugno 2024

Volo Air One cambiò scalo, sentenza il 5 giugno

Tre dirigenti e un pilota olandese accusati di truffa aggravata

E’ stata fissata per il 5 giugno prossimo la sentenza, davanti al giudice della quinta sezione penale del tribunale di Milano, nei confronti di tre dirigenti di Air One e un pilota olandese della compagnia accusati di truffa aggravata in relazione a un volo Milano-Cagliari dell’8 luglio 2004. Il volo, la cui partenza era programmata per le 21.50, era partito due ore in ritardo ma, già in volo, ai passeggeri era stato comunicato che l’atterraggio sarebbe avvenuto ad Alghero e non più a Cagliari. Secondo il pm Marco Ghezzi, la società era al corrente del cambio di rotta già prima alla partenza e, deliberatamente, era stato scelto di non darne notizia ai passeggeri. Gli avvocati degli imputati hanno invece sollecitato l’assoluzione dal momento che a loro avviso non sussiste il reato di truffa, dal momento che non c’è stato alcun dolo, né danno patrimoniale, ma al limite un “difetto di informazione” che può essere fatto valere in sede civilistica, certo non penale. Il pm aveva chiesto un anno e 6 mesi per tutti e 4 gli imputati.

News Correlate