mercoledì, 23 Settembre 2020

Borsa e Cambi

Crollo di Piazza Affari e dopo due anno euro sotto 1,21 dollari

Tonfo di Piazza Affari in apertura con il Ftse Mib che subito perde il 2% a 12.818 punti. Male anche l'euro, sceso sotto la soglia psicologica di 1,21 dollari per la prima volta dal giugno 2010. La moneta unica viene scambiata a 1,2099 dollari contro gli 1,2200 dollari delle quotazioni Bce di venerdì. L'euro vale inoltre 94,49 yen contro i 95,86 di venerdì scorso.

News Correlate