venerdì, 26 Febbraio 2021

Cia: arriva la certificazione per itinerari gastronomici

E a Camilleri è stata consegnata la Bandiera verde 2009

Da oggi gli itinerari enogastronomici d’Italia saranno di ‘origine controllata’. In occasione della consegna di ‘Bandiera Verde 2009’, svoltasi questa mattina a Roma, la Cia ha infatti realizzato una ‘mappa’ agricolo-alimentare del Belpaese, grazie al lavoro di un gruppo di esperti. La ‘cartina’, ideata proprio a partire dalle bandiere verdi, censirà borghi, contrade, luoghi artistici, ma anche tradizioni e qualità dei prodotti agricoli e alimentari. Tra i premiati di questa settima edizione di ‘Bandiera Verde Agricoltura 2009’, c’è anche lo scrittore Andrea Camilleri, per "la ricerca di prodotti particolari – si legge nella motivazione della Cia – che fanno del Commissario Montalbano e quindi del suo geniale creatore, un testimone d’eccezione". "Non c’é solo l’Italia del Colosseo, di Ponte Vecchio o Piazza San Marco – osserva la Cia -: i tesori più autentici e importanti d’Italia si nascondono in tutto il territorio della Penisola, nei piccoli borghi, nelle campagne, nei paesaggi e territori inimitabili. Queste ‘perle del Made in Italy’ valgono’ 5 miliardi di euro l’anno in termini di giro d’affari del turismo enogastronomico".

News Correlate