sabato, 6 Marzo 2021

La Lituania torna ad accogliere turisti italiani e di altri 29 Paesi

Dall’1 giugno la Lituania ha allentato le misure di blocco e riaperto i propri confini ai turisti italiani e di altri 29 Paesi, che potranno recarsi nel Paese senza dover ricorrere ai 14 giorni di autoisolamento previsti fino a poche settimane fa. Le maggiori attrazioni del Paese sono già tutte operative, pur nel rispetto del distanziamento sociale e della sanificazione, e non è più richiesto di portare la mascherina negli spazi all’aperto. Hotel, caffè e ristoranti hanno regolarmente ripreso le loro attività.

Dall’1 di luglio riprenderanno i voli Ryanair da Bergamo e Roma Ciampino per Vilnius e da Milano Malpensa e Napoli per Kaunas, mentre dalla fine di ottobre saranno disponibili da Treviso per Vilnius e da Bologna per Kaunas. Oltre ai voli verso l’Italia, per ora sono già riprese regolarmente le tratte verso Lettonia, Estonia, Germania, Francia (Parigi), Norvegia e Finlandia e Paesi Bassi.

News Correlate