martedì, 20 Aprile 2021

La Vega, al via il carnevale più antico del mondo

Il Parlamento Dominicano lo proclama patrimonio folklórico nacional

Ritmi caraibici, suoni festosi, balli in maschera e carri allegorici. Un’atmosfera calda, accogliente, scherzosa. Sono gli ingredienti del Carnevale più antico del mondo, quello di La Vega nella Repubblica Dominicana. La manifestazione, che risale al 1520, si svolge tutte le domeniche di febbraio in un susseguirsi di sfilate in maschere, danze e costumi. E non c’è da preoccuparsi se durante il carnevale ci si trovi alla presenza del diablo cojuelo, il diavolo zoppo che si aggira per le strade con la sua vejiga, una vescica di mucca gonfiata e legata ad una cordicella, con cui colpisce i passanti. La preparazione del carnevale di La Vega richiede mesi di lavori e la partecipazione dei migliori artigiani della città e persino alcuni docenti della locale Accademia di Belle Arti con investimenti da capogiro: l’industria del Carnevale ha un giro d’affari che può essere stimato attorno ai 200 milioni di Pesos Dominicani. A La Vega il Carnevale è una manifestazione così caratteristica da essere stato persino proclamato patrimonio folklórico nacional dal Parlamento Dominicano. Le presenze stimate per ogni domenica del Carnevale di La Vega, sono circa 300.000, di cui circa 200.000 costituite da turisti. I festeggiamenti in tutto il Paese culminano nella sfilata nazionale del primo marzo a Santo Domingo. Nella capitale si daranno appuntamento maschere provenienti da tutto il Paese, festeggiando in musica e allegria l’anniversario dell’indipendenza nazionale, ottenuta il 27 febbraio 1863.

News Correlate