giovedì, 25 Febbraio 2021

Torna il turismo religioso a Bit con Bit Itinera

Attesi 300 operatori e spazio alle tre grandi religioni monoteistiche

Torna anche quest’anno, per la seconda edizione, Bit Itinera, il workshop del turismo religioso che si terrà giovedì 18 febbraio 2010 a fieramilano a Rho nell’ambito della 30.ma Bit. Novità di quest’edizione, in linea con le evoluzioni del settore, Bit Itinera amplia il suo orizzonte a tutte e tre le grandi religioni monoteistiche: oltre alle tradizionali mete di pellegrinaggio cristiane, anche i luoghi di culto ebraici e islamici.
Il workshop vedrà la partecipazione di 80 rappresentati della domanda nazionali e internazionali tra incaricati diocesani, agenzie di viaggi specializzate, animatori parrocchiali e rappresentanti del clero che incontreranno, in un’area esclusiva, 220 esponenti della miglior offerta internazionale di turismo religioso tra organizzatori di pellegrinaggi, agenzie di viaggi, centri religiosi di accoglienza, percorsi di fede, luoghi di culto, case per ferie, ostelli e bed & breakfast, hotel, associazioni religiose, movimenti ecclesiali e musei. Il settore del turismo religioso muove 18 miliardi di dollari nel mondo, di cui 4,5 in Italia e secondo l’Ufficio Nazionale per la Pastorale del Turismo, Tempo Libero e Sport della Cei oggi il pellegrino è oggi anche un ‘turista’ che vuole integrare le mete del pellegrinaggio classico con le realtà storico-artistiche e ambientali dei territori, ed è sempre più spesso giovane: nel 2008, la Giornata Mondiale della Gioventù di Sydney ha riunito oltre 500mila Viaggiatori da tutto il mondo.

News Correlate