martedì, 20 Aprile 2021

Alpitour, successo per il Capodanno a Parigi

Bene anche isole e mete tropicali

Parigi nel cuore degli Italiani sarebbe il caso di dire. Dai dati del gruppo Alpitour risulta infatti che la capitale francese ha avuto, per il Capodanno, un aumento di prenotazioni pari al 21.5% rispetto allo scorso anno. Il più significativo dopo il 51,4% fatto registrare, ma con un numero di clienti decisamente inferiore, da Zanzibar. Isole e mete tropicali restano comunque ambite per quel 17.5% di Italiani che ha deciso di trascorrere il Capodanno all’estero. Lo dimostra il gradimento per la destinazione Canarie, il Messico (+13,6% rispetto al 2005), in controtendenza rispetto ad altre mete caraibiche come Cuba e Giamaica. In crescita anche i viaggi di fine anno a Capo Verde (+7,3%) e le Maldive (+4,5%). Gettonati anche Santo Domingo e l’Egitto, anche se ben lontano rispetto alle presenze di qualche anno fa, ma pure le città italiane e le stazioni invernali di montagna. Per quanto riguarda i viaggi “di nicchia”, scelti da chi predilige vacanze culturali, i clienti Alpitour hanno fatto crescere del 70% la quota del nord e sud America e del 50% quella dell’Estremo Oriente.

News Correlate