venerdì, 3 Dicembre 2021

Last minute addio, gli italiani prenotano in anticipo

Secondo uno studio di Expedia, l’advance booking piace e fa risparmiare

Stop ai viaggi last minute, gli italiani preferisco l’advance booking. E’ il risultato ottenuto da una ricerca dell’Expedia, portale che si occupa di viaggi ondine, secondo la quale le prenotazioni all’ultimo minuto sono ormai una tendenza del passato. Nei primi giorni di settembre infatti Expedia ha già registrato un numero elevato d’utenti che prenotano per il ponte di Halloween e sono in costante aumento anche le prenotazioni relative al periodo natalizio. Infatti gli italiani che hanno prenotato la propria vacanza per i mesi di luglio e agosto con più di un mese d’anticipo sono passati dal 20% del 2006 a 24% del 2007. Il 4% delle prenotazioni riguarda gli hotel, il 10% i pacchetti viaggio, che includono combinazioni come volo e hotel, volo e auto o hotel e auto. Secondo Expedia pianificare con largo anticipo permette di accedere a tariffe molto più economiche. Nel caso delle prenotazioni alberghiere i risparmi medi sono dell’8% prenotando tre settimane prima del soggiorno e del 15% prenotando con due mesi d’anticipo. Prenotare prima conviene soprattutto negli Stati Uniti, dove il risparmio negli alberghi arriva anche al 20%. Meno care anche le tariffe aeree se i voli vengono prenotati presto, con risparmi medi del 15% prenotando almeno 2 settimane prima e del 34% prenotando con 2 mesi d’anticipo.

News Correlate